La presbiopia

visione-presbiopia La presbiopia è un difetto di vista che insorge con l’età ed impedisce di portare la messa a fuoco dagli oggetti lontani a quelli vicini. 

 

 

 

La riduzione del potere della messa a fuoco in realtà inizia già nell’infanzia, però diventa significativo dopo i quarant’anni. Inizialmente si osserva un rallentamento del passaggio alla messa a fuoco per vicino.

letturaDopo mediamente i 45 anni si inizia ad avere la necessità di allontanare gli oggetti per vederli nitidamente.

Il processo continua a velocità variabile, con progressiva maggiore necessità di lenti per lettura, fino ai 60-65 anni, quando la messa a fuoco si arresta del tutto.

La soluzione principale sono le lenti per lettura. Nel caso ci sia anche un difetto per lontano si possono portare lenti combinate, bi-, tri- o multifocali. Esistono anche lenti a contatto in grado di correggere la presbiopia, e metodiche chirurgiche laser in grado di ridurre la dipendenza da lenti per lettura.

 

Lascia un commento